Industria 4.0 iperammortamento: cos’è e che vantaggi porta?

29Giu, 2020

Industria 4.0 offre alle aziende italiane agevolazioni fiscali volte a favorire investimenti per l’innovazione e il digitale della quarta rivoluzione industriale.

Perchè conviene aderire alla nuova rivoluzione industriale:

  • Maggiore flessibilità attraverso la produzione di piccoli lotti ai costi della grande scala
  • Maggiore velocità dal prototipo alla produzione in serie attraverso tecnologie innovative
  • Maggiore produttività attraverso minori tempi di set-up, riduzione errori e fermi macchina
  • Migliore qualità e minori scarti mediante sensori che monitorano la produzione in tempo reale
  • Maggiore competitività del prodotto grazie a maggiori funzionalità derivanti dall’Internet delle cose

Con la legge n. 160 del 27 dicembre 2019 art. 1 (dal comma 184 al 197) il Governo ha trasformato il super in iperammortamento in crediti di imposta dal 6% al 40% a seconda dei beni acquistati.

  • acquisto macchinari nuovi: 6% fino ad un tetto massimo di 2 milioni di euro
  • macchinari innovativi (elencati nella legge 232/2016): 40% del valore del bene per investimenti fino a 2,5 milioni di euro. 20% da 2,5 a 10 milioni di euro. L’aliquota si applica al totale degli investimenti e non al valore del singolo bene acquistato
  • software 4.0 elencati nell’allegato b della legge 232/2016: 15% del valore del bene immateriale per gli investimenti fino a 700.000 euro

Il credito d’imposta si utilizza esclusivamente in compensazione, ripartito in cinque quote annuali di pari importo, oppure in tre quote annuali per i software, non concorre alla formazione del reddito e della base imponibile IRAP.

Per il 2020 il beneficio vale per beni nuovi acquistati, anche in leasing, e consegnati dal 1° gennaio 2020 e fino al 31 dicembre 2020 (entro tale data l’ordine deve risultare accettato dal venditore e con avvenuto pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione).

Quali sono le tecnologie abilitanti?

  • Robot collaborativi interconnessi e rapidamente programmabili
  • Stampanti in 3D connesse a software di sviluppo digitali
  • Realtà aumentata a supporto dei processi produttivi
  • Simulazione tra macchine interconnesse per ottimizzare i processi
  • • Integrazione informazioni lungo la catena del valore dal fornitore al consumatore
  • Comunicazione multi direzionale tra processi produttivi e prodotti
  • Gestione di elevate quantità di dati su sistemi aperti
  • Sicurezza durante le operazioni in rete e su sistemi aperti
  • Analisi di un’ ampia base dati per ottimizzare prodotti e processi produttivi

Vuoi sapere qualosa di più? Contattaci! Abbiamo una partnership con un’azienda leader del settore

 

Need Help?
SCRIVICI SU MESSENGER

Need Help? Contact Me!
SCRIVICI SU WHASTAPP
SCRIVICI SU WHASTAPP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SCRIVICI SU MESSENGER