Legge di bilancio 2021: credito di imposta per investimenti pubblicitari

Legge di bilancio 2021
27gen, 2021

Il credito di imposta per investimenti pubblicitari è prorogato al 2022 con regime “straordinario” come si evince dal comma 608, art. 1 della legge di bilancio 2021.

Chi può usufruire?

Per gli anni 2021 e 2022 il credito d’imposta è concesso a:

imprese, lavoratori autonomi, enti non commerciali

A quanto ammonta il credito?

Il credito di imposta ammonterà al 50% del valore degli investimenti pubblicitari entro il tetto massimo di 50 milioni di euro per ciascun anno.

Il credito è concesso per gli investimenti effettuati sui seguenti media:

giornali, quotidiani e periodici (anche in formato digitale)

La novità riguarda l’ESCLUSIONE dall’agevolazione per gli investimenti pubblicitari effettuati sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali.

Se il plafond di risorse verrà superato, si effettuerà una ripartizione percentuale tra tutti coloro che hanno diritto al bonus.

in collaborazione con il Dott. Pasquale Marseglia dello STUDIO MARSEGLIA & ASSOCIATI

Studio Marseglia & Associati
Via Cavour n. 15
21013 Gallarate (Va)
About The Author
Comunication and Marketing Manager

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SCRIVICI SU MESSENGER