Linkedin: come sfruttarlo per la tua azienda

24lug, 2020

Linkedin come gli altri Social Network ha come obiettivo connettere e tessere relazioni, in questo caso in ambito lavorativo, ha  innumerevoli potenzialità sia per le aziende sia per i professionisti, ma purtroppo spesso viene sfruttato solo in minima parte a causa di poca conoscenza dello strumento.

Eppure basta analizzare il numero di utenti attivi, circa 260 milioni/mese, per capire quanto possa diventare utile nella strategia marketing della tua azienda.

La pagina Linkedin è un ottimo mezzo per rafforzare:

  • brand identity
  • lead generation
  • fidelizzazione dei clienti

Ecco qualche dritta per posizionarsi su Linkedin al meglio:

  • Crea la tua pagina aziendale
  • Usate anche l’app che ha qualche funzione in più!

a) la geo-localizzazione che permette di connetterci con chi ci sta intorno

b) Aggiungi le persone nelle vicinanze in caso di meeting o eventi: vai su “La mia rete”, seleziona il tasto più e scegli “nelle vicinanze” (attivando il bluetooth)

c) la headline sul mobile ha più caratteri rispetto alla versione desktop (200 contro i 120 da desktop)

d) nella condivisione dei contenuti c’è la correzione degli errori grammaticali (qualora sia attivo sul telefono), probabilmente avrete più a portata di mano i file multimediali da utilizzare

  • Fate rete: create e animate una community, iniziate a collegarvi con le persone e condividete contenuti interessanti per attivare nuovi follower.
  • Utilizza i messaggi privati per presentarti oltre ad inviare richieste di connessione
  • personalizza il messaggio di richiesta di collegamento a seconda della persona a cui ti rivolgi
  • Sfruttalo per analizzare i competitor, guardate la loro strategia e prendetene spunto per migliorare la vostra.
  • Integra Calendar o la localizzazione in caso di eventi o meeting
  • anche su Linkedin è di aiuto avere una buona programmazione dei contenuti, per essere sempre attivi sul social, i contenuti testuali sono alla base ma non dimenticare di usare anche contenuti multimediali come foto e sopratutto video
  • valuta se sponsorizzare i tuoi contenuti
  • utilizza gli hashtag,  è importante che per ogni post mettere un elenco di # ben definito
  • utilizza le pagine vetrina (massimo 10) per focalizzarti su alcuni specifici servizi o prodotti che offri. Per creare una Pagina Vetrina, clicca sulla tua icona (Tu), seleziona la Pagina aziendale, sotto la sezione “Gestisci”clicca su “Strumenti dell’Amministratore” in altro a destra e seleziona “Crea una Pagina Vetrina”
  • utilizza i sondaggi per spronare l’interattività con i tuoi follower, gli argomenti possono essere vari: per conoscere meglio il pubblico, per indagini di mercato, per creare un motivo di discussione nella community, ecc

Come scegliere i giusti collegamenti?

  • Definisci gli obiettivi a breve e lungo termine, preferibilmente specifici, misurabili, raggiungibili, rilevanti e temporizzabili
  • Analizza i tuoi follower nelle altre piattaforme e costruisci una strategia mirata per il tuo pubblico in base ai loro interessi
  • per iniziare collegati con i tuoi dipendenti e collaboratori e chiedergli di impostare la tua azienda come “luogo di lavoro”, inoltre invitali ad interagire con i tuoi post
  • dai sempre un occhio ai contatti suggeriti

Queste sono alcuni basi, ora non ti resta che iscriverti e provare!

Facci sapere se ti è piaciuto questo articolo o se necessiti di più informazioni!

Need Help?
SCRIVICI SU MESSENGER

Need Help? Contact Me!
SCRIVICI SU WHASTAPP
SCRIVICI SU WHASTAPP
About The Author
Comunication and Marketing Manager

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SCRIVICI SU MESSENGER