Redirect 301: quando e come usarli nel SEO

15set, 2022

Il redirect 301  è un reindirizzamento permanente che porta gli utenti (e i motori di ricerca) a un nuovo URL, si usa per cancellare una pagina web reindirizzandola verso un url dal contenuto simile.

Questo permette di evitare di vedere una pagina error 404 agli utenti, ma indirizzarli su qualcosa di simile. Una pagina 404 è rischiosa per il tuo posizionamento, i motori di ricerca porteranno a far cadere queste pagine dal loro indice, invece reindirizzandole manterrai il tuo traffico.

Quando bisogna fare un redirect 301?

  • Hai trovato un URL non funzionante.
  • La tua pagina è stata spostata in una nuova posizione.
  • Stai cambiando il tuo nome di dominio.
  • Devi eliminare una pagina perché con contenuto duplicato o non più valido.
  • Passaggio da URL senza WWW a URL con WWW.
  • Passaggio da HTTP a HTTPS
  • Risoluzione dei problemi di “Trailing Slash” (varianti di un URL con e senza lo slash finale).
  • Risoluzione dei problemi “Maiuscole vs minuscole”. Anche una lettera maiuscola in un URL è vista come una pagina diversa e può essere considerata come una duplicazione.
  • Risolvere problemi di Keyword Cannibalization nei casi in cui non è motivato il mantenimento di tute le pagine entrate in competizione.
  • gestione dei prodotti fuori produzione per cui non c’è probabilità che ritornino disponibili, il redirect si utilizza per reindirizzare alla migliore alternativa disponibile.

Se devi cancellare una pagina e non hai una pagina equivalente a cui reindirizzare, utilizza un’intestazione HTTP 410, che indica specificatamente che il contenuto in questione è stato eliminato. Se il redirect è solo temporaneo, dovuto magari a delle manutenzioni su una pagina, utilizza un redirect 302.

Errori da evitare

  • Usare il 302 invece del 301. quando la modifica è permanente si usa sempre il 301
  • Usare javascript per i reindirizamenti  non è la scelta ottimale perché più macchinosa per i motori di ricerca.
  • Reindirizzare ad una pagina con diverso intento rispetto all’originale

Come si impostano?

Gli utenti più avanzati possono fare manualmente sul file .htaccess impostando e modificando i vari URL sfruttando il web server.

Altrimenti si possono utilizzare Plugin per WordPress gratuiti che facilitano l’impostazione, noi consigliamo redirection.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SCRIVICI SU MESSENGER